info@kravmagaexperience.it

CORSI

Autoprotezione e Difesa Personale

A seconda dell’età del partecipante vengono distinti 4 corsi di Krav Maga Experience con altrettanti programmi formativi diversificati e specifici per la fascia d’età di appartenenza.

  • Child: per bambini dai 4 ai 7 anni. Gli obiettivi prevedono l’iniziale sviluppo e crescita delle capacità psicomotorie e l’apprendimento di principi di prevenzione per la difesa personale e autoprotezione, assolutamente non sinonimi di aggressività, per questo vengono introdotte in così tenera età.

  • Kid: per ragazzi dagli 8 ai 13 anni. Gli obiettivi riprendono quelli del corso precedente con l’aggiunta di maggiori abilità tecniche pertinenti per la loro età come attività di difesa personale sia verbale che a contatto e gestione di eventuali minacce e attacchi, sia che essi vengano commesse da adulti (rapimento, etc.), sia da coetanei, per la prevenzione e reazione a fenomeni come bullismo e cyberbullismo.

  • Teen: per adolescenti dai 14 ai 21 anni. Gli obiettivi sono lo sviluppo più approfondito delle varie competenze, con l’aggiunta di elementi più idonei, impattanti e rilevanti per la loro età come aggressioni in branco, con armi bianche e da fuoco, unito ad elementi teorico-pratici come l’analisi dei video di aggressioni reali, la gestione di incidenti e dei danni fisici e psichici che possono eventualmente derivare durante la risoluzione dei conflitti.

  • Adulti: per uomini e donne che hanno raggiunto l’età matura. Gli obiettivi sono sovrapponibili a quello del corso Teen con l’aggiunta di attività dovuta alla maggior consapevolezza e al completo sviluppo psicomotorio dell’adulto come l’allenamento in condizione di stress fisico e mentale e con simulazioni di attacchi e incidenti a sorpresa, il tutto per creare la situazione più simile possibile alla realtà.

Orari

I corsi iniziano Martedì 3 Settembre 2019, presso il Centro Sportivo Robilant in Piazza Robilant 16, a Torino.

Le iscrizioni sono aperte tutto l’anno.

Metodologia

Al contrario di come avviene ogni giorno negli allenamenti di arti marziali tradizionali e in alcuni sport da combattimento, la metodologia di formazione KMEX si basa sull’apprendimento esperienziale.

L’insegnante, invece di dimostrare la tecnica e/o i movimenti da far compiere agli allievi, i quali poi proveranno a ricopiare a seconda di quello che hanno visto e capito, in Krav Maga Experience prima espone il problema, quindi viene richiesto di trovare una soluzione, non importa se giusta o sbagliata.

L’obiettivo è andare ad attivare il cervello e il corpo nel trovare un modo di risolvere il problema, attraverso vari errori e accumulando esperienza nei vari fallimenti e successi. A questo punto l’allievo viene guidato verso la miglior soluzione, analizzando nella pratica perché alcune alternative sono meglio di altre.

Questo permette di eliminare tutta quell’attività mentale passiva, senza ragionamento e senza la ricerche del perché fare quell’azione invece che un’altra,  in cambio di acquisire completamente i movimenti, senza il rischio che vengano dimenticati dopo pochi mesi, e di riprodurli istintivamente in caso di necessità.

Programma

Il programma formativo di allenamento di Krav Maga Experience è olistico e viene diviso in 7 componenti di cui solo una di questa riguarda la parte Tecnica, componente importante ma non esclusiva, che invece viene unicamente sviluppata negli altri sistemi di questo tipo e arti marziali e tra cui KMEX si differenzia. Il suo obiettivo è il miglioramento della qualità della vita dell’allievo attraverso l’apprendimento di abilità di difesa personale e autoprotezione.

Lo sviluppo psicomotorio di un bambino è diverso da quello di un adulto, così come le sue necessità di apprendimento. Per tale motivo, a seconda della fascia d’età, ma anche rispetto alle caratteristiche individuali di ogni partecipante, il programma viene adattato alle possibilità, necessità ed esigenze del singolo allievo.

I 7 componenti fondamentali del programma di formazione KMEX sono riassunti di seguito, accompagnati da qualche breve esempio:

  1. Teoria: primo soccorso, principi di anatomia e fisiologia, legittima difesa, salute e nutrizione, etc.
  2. Abilità fisiche: resistenza, forza, velocità, flessibilità, etc.
  3. Abilità psicomotorie: precisione, coordinazione, equilibrio, timing, etc.
  4. Abilità generali: linguaggio del corpo e comunicazione, creatività, gestione dello stress, autostima, etc.
  5. Valori sociali: leadership, disciplina, cooperazione, rispetto, etc.
  6. Prevenzione: gestione della distanza, identificazione delle anomalie, coscienza situazionale, assertività, etc.
  7. Abilità tecniche: liberazioni da prese, difesa da aggressioni, attacchi e colpi, parate, etc.